Licenziamento

Licenziamento: cosa fare per interrompere il rapporto di lavoro

L’atto volontario con cui un lavoratore dipendente comunica la sua volontà di recedere dal rapporto lavorativo viene definito dimissioni. Il licenziamento dunque consiste in un atto recettizio. Ciò significa che l’effetto della comunicazione decorre dal momento in cui il datore di lavoro ne viene a conoscenza, senza che ne venga richiesta la sua accettazione. Vediamo […]

Sindacato: cos’è, come funziona, e quali compiti ha

Un sindacato è un’organizzazione costituzionalmente garantita dall’art.39. La sua funzione primaria è quella di tutelare gli interessi dei lavoratori e dei datori di lavoro. Per quanto concerne i primi, l’attività può svolgersi all’interno del luogo di lavoro attraverso le RSA o RSU, ovvero le rappresentanze sindacali aziendali, o all’esterno grazie ai sindacati extra aziendali. Nelle […]

TFR

TFR: definizione e calcolo

Comunemente viene denominato TFR e non è altro che l’acronimo di trattamento di fine rapporto. Si tratta della prestazione economica spetta al lavoratore subordinato nel momento in cui termina il rapporto lavorativo a prescindere dalla sua motivazione. In parole povere, il TFR è un compenso che viene corrisposto al dipendente in maniera posticipata, e che […]

Disoccupazione

Disoccupazione: cos’è e quali sono i requisiti per ottenerla

Il termine disoccupazione fa riferimento non solamente ad una particolare condizione sociale derivata dalla mancanza di lavoro, ma anche e soprattutto all’indennità che assume il nome di NASpI, ovvero Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego. Si tratta di una forma di sostegno economico riservato a quei soggetti che hanno perso il proprio posto di lavoro involontariamente, […]